FREEWEAR ACADEMY si propone come percorso di formazione innovativo in fashion design e comunicazione, con un focus specifico sulle culture e sottoculture urbane. FREEWEAR nasce nel Quartiere Bolognina per costruire la prima linea di moda streetwear ideata dai/dalle adolescenti in prospettiva cross-culturale e inclusiva, con uno sguardo alla sostenibilità della filiera.

FREEWEAR si rivolge a 20-30 ragazzi e ragazze che vivono o frequentano la Bolognina e il Quartiere Navile.

FREEWEAR parte dal potenziale trasformativo della moda – tra i principali canali di espressione, sperimentazione e affermazione della propria identità – per costruire un percorso di formazione tecnica, culturale e imprenditoriale.

COSA:

Ideazione del concept della linea / Ricerca creativa / Studio dei Materiali / Tecniche di stampa / Fashion Design / Graphic Design / Social Media Strategy e Management / Videomaking / Progettazione campagna crowdfunding / Organizzazione eventi culturali / Strategia di marketing e canali di vendita / Business modeling / Visite sul campo / Incontri con i professionisti del settore / Organizzazione sfilata finale: musica, performance, scenografie

  • Attività trasversali dedicate alle scuole secondarie di primo grado del Quartiere.

COME:

Tre gruppi di lavoro operativi:

  • fashion design 
  • comunicazione ed eventi
  • strategia e sostenibilità economica

QUANDO:

Eventi di presentazione del progetto e individuazione del gruppo / Summer school a settembre 2019 / 1-2 giorni di formazione intensiva al mese +  eventi culturali tra ottobre 2019 e giugno 2020 / Summer School a settembre 2020 / Colloqui individuali di orientamento e accompagnamento alla formazione e al lavoro

  • il kick-off del progetto sarà il 7 giugno, all’interno di BAUM 2019 – a seguire concerti
  • la prima collezione sarà presentata durante il Festival BAUM 2020

CHI:

Ciofs FP-ER, ente di formazione che propone percorsi triennali di istruzione e formazione professionale, culturale e imprenditoriale per giovani dai 15 ai 18 anni.

baumhaus, realtà impegnata nella progettazione e gestione di percorsi innovativi di formazione culturale, fundraising in ambito educativo e formativo, community organizing e produzione di eventi culturali.

In collaborazione con

Kilowatt, cooperativa composta da diverse anime che operano nei settori dell’innovazione sociale, dell’economia circolare, della comunicazione e della rigenerazione urbana.

SCUOLE E ENTI DI FORMAZIONE:

CIOFS FP/ER – I.T.C. Rosa Luxemburg – Istituto Professionale Aldrovandi Rubbiani – Istituto Comprensivo 15

ENTI DEL TERZO SETTORE:

Checkpoint Charly, lab condiviso in Bolognina (illustratori, fumettisti, stampatori, fotografi)

School Raising, prima piattaforma di crowdfunding per le scuole

Cantieri Meticci, compagnia teatrale che trova nel “meticciato”, fra arti e persone, la sua cifra distintiva.

Archilabò Soc. Coop., apprendimento, nuove tecnologie, innovazione sociale

IMPRESE:

Social Factor, Digital Agency in Bolognina

Undervilla Production, hub creativo per la comunicazione visuale (videoclip, adv & commercial, animation)

La Scuola Open Source, Istituto didattico, centro di ricerca e consulenza artistica/tecnologica per l’Industria, il Commercio e l’Artigianato.

BIBLIOTECHE:

Casa di Khaoula

CONTATTI

Per informazioni mandare una mail a freewear.academy@gmail.com

Per maggiori dettagli scarica la ➡ Presentazione Freewear

 

PROGETTO FREEWEAR: ACADEMY TERRITORIALE DI DESIGN E IMPRENDITORIA DELLA MODA NELL’AMBITO DEL PON METRO 14-20 – OI COMUNE DI BOLOGNA – ASSE 3 – PROGETTO BO3.3.1.c1. – CUP F39F19000120007