Bolognina Arti Urbane in Movimento

La prima edizione del Festival BAUM nasce dall’incontro tra la redazione di Bolognina Basement, la casa editrice Bébert, lo spazio di comunità Corte Tre e la crew On The Move: 3 giorni di festival, 5 location e 34 artisti coinvolti con l’obiettivo esplicito di tessere relazioni inedite tra gli abitanti del quartiere e di tutta la città.

Partendo dai linguaggi delle arti urbane, intese come complesso di competenze e saperi accessibili, appropriabili e trasformabili per definizione, questa edizione ha rappresentato un vero e proprio esperimento di fotosintesi culturale. BAUM ha infatti voluto prendere sul serio la sfida della produzione culturale, valorizzando il potenziale creativo del territorio per disinnescare le narrazioni e rappresentazioni che confinavano la Bolognina in una generica categoria di periferia, negativamente connotata.

Immagine Locandina: Andrea Bruno

Progetto Grafico: Roberta Cleopazzo

IL PROGRAMMA

BAUM 2015 è un fine settimana pensato come mosaico di eventi culturali: presentazioni di libri, mostre e performance artistiche, concerti e reading teatrali.